Contatti

Tel: 071202881
E-mail: studio@giorgiorappelli.it

La prima visita

Il primo approccio al paziente odontoiatrico consiste in un esame dettagliato e completo del sistema stomatognatico, includendo la raccolta della storia medica generale, di quella odontoiatrica e l’ esecuzione degli esami strumentali del caso.
Talvolta può risultare necessario eseguire radiografie, sondaggi parodontali, modelli diagnostici da montare in articolatore, analisi fotografica dei denti, del viso e del sorriso.
La finalità di questi esami dettagliati è formulare una diagnosi accurata dei problemi esistenti e quindi sviluppare un piano di trattamento razionale, individualizzato ed eventualmente studiare scelte alternative altrettanto valide, per la situazione specifica.

Il piano di trattamento

Il nostro lavoro si sviluppa poi su quattro livelli di intervento:
la prima è la fase è quella della prevenzione, personalizzata sulla base dei fattori di rischio.
La seconda consiste nella cura delle patologie eventualmente riscontrate.
Nei casi in cui vi sia la necessità di un ripristino della dentatura, nella terza fase si mettono in atto le terapie protesiche e ricostruttive.
Al termine delle terapie per ogni singolo paziente sarà sviluppato un programma individualizzato di igiene orale per il mantenimento a lungo termine dei risultati ottenuti.

Estetica

La grande esperienza maturata nel campo dei trattamenti estetici ci permette di scegliere la tecnica ed i materiali più adatti al caso da trattare.
Faccette estetiche, corone in ceramica integrale, sbiancamenti, nuovi polimeri estetici sono solo alcuni esempi delle tante soluzioni che potremo impiegare.

Implantologia

La perdita dei denti può essere risolta ricorrendo a restauri ancorati all’osso tramite una vite in titanio (impianti).
Con questa tecnica possiamo evitare le poco confortevoli protesi mobili ed offrire ai nostri pazienti protesi del tutto simili ai denti naturali.

Odontoiatria pediatrica

Accompagniamo i bambini durante la crescita assicurando una prevenzione personalizzata.
Facciamo in modo che si instauri un rapporto di fiducia tra il piccolo paziente e lo studio odontoiatrico.
I trattamenti consistono in sigillature dei solchi e/o applicazioni topiche di fluoro, la cura delle carie eventualmente riscontrate o dei traumi dentali.

Restaurativa

La ricostruzione conservativa dei denti cariati o fratturati, così come la sostituzione di vecchi restauri, avviene oggi con metodiche mini-invasive ed estetiche.

Urgenze

Per urgenze fuori dall’ orario di normale attività il numero di telefono 071 202881 è sempre a disposizione dei nostri pazienti, compreso nei fine settimana, nei periodi festivi e giorni in cui lo studio non esercita normale attività

Trattamenti

  • La prima visita
  • Il piano di trattamento
  • Estetica
  • Implantologia
  • Odontoiatria pediatrica
  • Restaurativa
  • Urgenze

Prendersi cura del proprio spazzolino:

cosa fare per prevenirne la contaminazione batterica.

Lo spazzolino da denti è il principale alleato nella prevenzione orale ma a volte, se usato male, può subire una contaminazione batterica.

La prevenzione della carie è basata sull'eliminazione della placca batterica dalla superficie dei denti. A questo scopo, l'azione meccanica che esercitiamo mediante lo spazzolamento è il principale mezzo di prevenzione delle diverse patologie causate dalla placca.

Nel cavo orale, la testina dello spazzolino viene però a contatto con numerosi microrganismi, subendo una contaminazione batterica più o meno importante. Poiché lo spazzolino è il nostro maggiore alleato nel mantenimento della salute orale, è bene essere consapevoli dei limiti e delle potenzialità dei prodotti presenti sul mercato.

Oltre che dalla carica infettante con cui viene a contatto, la contaminazione della testina dipende sia dalla sua struttura, se cioè è in grado di trattenere acqua tra le setole, sia dal trattamento cui viene sottoposta dopo l'utilizzo, cioè il risciacquo e l'asciugatura. Quindi, uno spazzolino sciacquato male e non asciugato manterrà una quantità maggiore di microrganismi vitali.

Per quanto riguarda la carie, lo Steptococcus mutans produce i metaboliti acidi responsabili del dissolvimento dello smalto dentale ed è pertanto considerato il più importante microrganismo cariogeno. Lo Steptococcus mutans può sopravvivere per periodi prolungati mantenendo la sua carica infettante e può essere trasferito con facilità dal cavo orale di un soggetto a quello di un altro attraverso l'uso dello stesso spazzolino.

Oltre a consigliare un uso strettamente personale dello spazzolino da denti, sul mercato sono disponibili prodotti con attività antibatterica. In particolare, uno studio clinico ha messo a confronto lo spazzolino tradizionale e lo spazzolino con testina argentata per verificarne la contaminazione residua dopo l'uso. L'attività antimicrobica del rivestimento in argento nei confronti di numerose specie batteriche patogene e saprofite presenti nel cavo orale è già stata confermata sperimentalmente in vitro. I dati ottenuti dalla nuova sperimentazione dimostrano che l'attività degli ioni argento è in grado di ridurre in maniera statisticamente significativa la concentrazione di Steptococcus mutans sulla testina.

Ricapitolando, sciacquare bene lo spazzolino, asciugarlo, cambiarlo ogni tre mesi e sceglierlo con testina in argento sono le azioni che possono contribuire a una migliore igiene orale. Non dimenticatelo e ricordate che almeno una volta l'anno è opportuno eseguire una pulizia professionale dal dentista.

Urgenze

Per urgenze fuori dall'orario di normale attività chiamare il seguente numero di telefono

• 071 202881

Lo staff sarà sempre a disposizione dei nostri pazienti, compreso nei fine settimana, nei periodi festivi e giorni in cui lo studio non esercita normale attività.

Afte della bocca e stomatite,

cause e rimedi.

Entra

Il piercing orale

Attenzione a denti e gengive!!

Entra

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e potrai ricevere notizie riguardanti le nostre ultime attività