Contatti

Tel: 071202881
E-mail: studio@giorgiorappelli.it

La nostra struttura

Allo scopo di poter assicurare ai nostri pazienti tutto ciò che di meglio oggi abbiamo a disposizione nel campo della sicurezza e della qualità, lo studio è dotato delle più avanzate tecnologie sia nel settore dei dispositivi medici che dell’impiantistica.
Le poltrone odontoiatriche sono imbottite con una speciale schiuma che si adatta alla postura della persona, per rendere la seduta più confortevole.
I pavimenti sono realizzati con una resina particolarmente idonea ad assicurare i maggiori livelli d’igiene possibile.
La vernice delle pareti è stata appositamente studiata per gli ambienti sanitari al fine di minimizzare l’adesività batterica.
Un sistema di osmosi inversa assicura il massimo della pulizia dell’acqua che circola nei circuiti dello studio.
L’efficacia della linea di sterilizzazione è costantemente monitorata con test batteriologici specifici.
Per ridurre l’esposizione alle radiazioni ai nostri pazienti, utilizziamo un sistema radiografico digitale che riduce le dosi del 90% rispetto ai sistemi tradizionali.
Gli operatori impiegano sistemi ingrandenti di ultima generazione, oggigiorno indispensabili per un lavoro di precisione.
Lo studio è dotato di una sofisticata rete di strumentazioni informatiche e digitali per la comunicazione, l’elaborazione e l’archiviazione dei dati.

Come raggiungerci

Lo studio è situato nel centro di Ancona, è facilmente raggiungibile sia dai pazienti residenti in città che da quelli provenienti da fuori.

Parcheggio adiacente:
- parcheggio Stamyra
- piazza Pertini

Dal dentista in gravidanza,

ci sono controindicazioni?

Sottoporsi all’anestesia dal dentista in gravidanza è pericoloso? Questa è senza dubbio una delle domande che spesso si pongono le future mamme, specialmente dal momento che proprio durante il periodo della gravidanza possono presentarsi non pochi problemi ai denti, problemi che possono comportare una buona dose di dolore e fastidi. Tutte le future mamme lo sanno benissimo: in gravidanza, specialmente nel corso del primo trimestre, non è possibile assumere dei farmaci (o perlomeno, bisogna farlo solo quando strettamente necessario e solo dopo aver chiesto il parere del medico). Lo stesso vale per l’anestesia dal dentista?

In realtà, sebbene valga la regola di non sottoporsi a trattamenti medici particolari durante il primo trimestre, bisogna sottolineare che l’anestesia del dentista in gravidanza non comporta particolari rischi per il feto.

Detto ciò, sarà comunque fondamentale informare il medico dentista in merito al fatto che aspettate un bambino. Se possibile, sarebbe meglio attendere di essere entrate nel secondo trimestre di gestazione prima di sottoporvi a operazioni particolari; durante questa fase infatti, sarà tranquillamente possibile eseguire estrazioni, cura delle carie, endodonzia, e così via. In linea generale possiamo comunque affermare che il tipo di anestesia locale utilizzata non comporta alcun problema, dal momento che il principio attivo non arriva al bambino.

E’ inoltre fondamentale per la futura mamma farsi assistere dal punto di vista dell’ igiene orale dall’ odontoiatra durante la gravidanza. In questo periodo infatti le gengive della donna sono più esposte al rischi d’ infiammazione a causa degli squilibri ormonali presenti, ed è perciò necessaria un’ azione di igiene orale professionale particolarmente attenta e mirata. 

Urgenze

Per urgenze fuori dall'orario di normale attività chiamare il seguente numero di telefono

• 071 202881

Lo staff sarà sempre a disposizione dei nostri pazienti, compreso nei fine settimana, nei periodi festivi e giorni in cui lo studio non esercita normale attività.

I denti e la loro funzione:

qual la differenza tra incisivi, canini, premolari e molari?

Entra

Corrette abitudini alimentari in età pediatrica:

quali sono i cibi che prevengono la carie.

Entra

Newsletter

Iscriviti alla newsletter e potrai ricevere notizie riguardanti le nostre ultime attività