Contatti

Tel: 071202881
E-mail: studio@giorgiorappelli.it

Quante volte e quando lavarsi i denti?

La maggior parte delle persone non sa quante volte sia necessario lavarsi i denti nell’arco di una giornata e soprattutto quando occorre farlo.

Molti pazienti vengono in studio e dichiarano di lavarsi i denti anche 4 volte al giorno. La maggior parte di essi inoltre utilizza un ausilio e una tecnica di spazzolamento non del tutto corretti, creando quindi un danno ulteriore.

 

       Quando devo lavarmi i denti?

Si pensa che i denti vadano lavati subito dopo aver mangiato, ignorando però che così facendo lo smalto viene continuamente sollecitato e quindi usurato.

Bisognerebbe aspettare almeno una ½ ora dal pasto in modo tale che la saliva disattivi gli acidi contenuti negli alimenti e nelle bevande.

Vari studi hanno dimostrato infatti che, specialmente dopo aver bevuto bibite gassate o aver mangiato cibi acidi, spazzolare i denti prima che sia trascorso questo tempo può danneggiarli poichè lo smalto in quel momento risulta demineralizzato.
In questo caso il movimento dello spazzolino risulta molto aggressivo nei confronti dello smalto sano rischiando, nel tempo, di andarlo ad usurare precocemente.

 

       La saliva aiuta a contrastare l’acidità dei cibi?

Il pH della saliva mediamente si avvicina alla neutralità, oscillando tra 6,5 e 7,4 grazie alla preziosa azione tampone dei bicarbonati contenuti al suo interno.
La saliva quindi corregge l’acidità del cavo orale in seguito all’assunzione di particolari alimenti come ad esempio agrumi, macedonie, the freddi, spremute d’arancia, pomodori, bevande gassate, ecc..
Per essere efficace ha bisogno di circa 20-30min, quindi spazzolare i denti in questo periodo di tempo, specie se non si utilizzano spazzole morbide e dentifrici poco abrasivi, può danneggiare lo smalto.

È bene quindi attendere almeno ½ ora prima di spazzolare i denti dopo aver mangiato o assunto dei cibi potenzialmente acidi o erosivi.

Inoltre la placca batterica per solidificarsi e diventare tartaro impiega 24 ore, quindi non è assolutamente necessario lavarsi troppo spesso i denti.

Secondo alcuni studi lavarsi i denti due volte al giorno, con il movimento corretto e abituandosi all’uso regolare di scovolini o filo interdentale per detergere gli spazi tra i denti, potrebbero essere più che sufficienti.

L’igiene orale domiciliare è fondamentale per la salute dei tuoi denti, non avere fretta e ricorda che dedicandole qualche minuto può aiutarti a preservare la salute della tua bocca.

In più eseguire controlli periodici ed effettuare una profilassi ambulatoriale una o due volte l’anno aiuta sicuramente a prevenire disturbi o a prendere eventuali problemi con anticipo. Perché la prevenzione è l’arma migliore contro qualsiasi problema orale!